Delrio a Renzi: Italiani vogliono andare a votare subito
"Per noi va bene il voto prima di settembre, ma sceglie Mattarella"

"Grazie Matteo per aver detto di voler ritornare da un noi. Benissimo la conferenza programmatica proposta da Epifani, che parte dal basso per essere in sintonia con la pancia del Paese non per assecondarla. Trovo omissiva la tua relazione Matteo in due punti: il voto di domenica ha detto che gli italiani vogliono andare a votare presto". Così, commentando la sconfitta al referendum, Graziano Delrio all'assemblea nazionale del Pd a Roma. Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti ha poi commentato la possibilità di andare alle urne prima di settembre: "Per noi sì, ma lo scioglimento delle Camere dipende dall'iniziativa del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e noi - ha proseguito - non vogliamo interferire con la sua azione che è stata saggia e preziosissima a risolvere una crisi in pochi giorni. Non vogliamo interferire ma la linea politica che ci siamo dati è quella di fare la legge elettorale prima possibile e di andare al voto. D'altra parte lo chiedono tutti i partiti". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata