Decretone, 'riscatto light' laurea costa 45% in meno ma non aumenta pensione

Roma, 18 gen. (LaPresse) - Con il riscatto 'light' della laurea previsto dal decretone si risparmierà circa il 45% pagando, con una retribuzione lorda annua di 35mila euro, 5.184 euro per ogni anno distudi contro gli 11.150 euro del riscatto ordinario. E' quanto calcola la fondazione Studi Consulenti del Lavoro. C'è un però: se normalmente riscattando il periodo di studi aumenta la anzianità assicurativa e contributiva, cioè salgono gli anni di contributi accantonati e aumenta la misura dell'assegno di pensione, cioè aumenta il montante contributivo che genererà l'assegno pensionistico, con la versione 'light' varata dal governo aumenta la anzianità assicurativa e contributiva ma non aumenta il valore della pensione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata