Ddl Anticorruzione, la gioia di Di Maio e Bonafede dopo l'ok del Senato

Grande gioia per il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, e per quello della Giustizia, Alfonso Bonafede, dopo l'ok del Senato al Ddl anticorruzione. Con 162 voti a favore, 119 contrari e un astenuto il governo ha ottenuto la fiducia a Palazzo Madama sul disegno di legge anticorruzione. Dopo l'approvazione il provvedimento torna ora alla Camera per la terza lettura che, a meno di incidenti di percorso, dovrebbe essere la definitiva.