Dario Fo: Grillo mi commuove, ma non ho più l'età per il Quirinale

Milano, 26 feb. (LaPresse) - "La proposta di Beppe Grillo di affidarmi l'incarico di Presidente della Repubblica mi ha fatto molto piacere e mi ha commosso. E' stato un gesto di grande stima, fiducia e affetto, però non mi sento adatto, per la mia età e le mie forze, ad accettare l'incarico". Lo ha detto il premio Nobel Dario Fo, raggiunto al telefono dall'agenzia LaPresse, commentando la proposta di Grillo che fosse proprio Fo ad essere il nuovo Capo dello Stato. "Sono impegnato qui a Milano con gli allievi delle scuole di teatro, musica e di pittura - ha proseguito - e continuerò a farlo finché avrò l'energia per farlo". Quanto al boom di Grillo alle elezioni politiche, Fo si è detto fiducioso che "questo riesca a cambiare le cose. Sono sempre ottimista - ha concluso - anche quando perdo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata