Dalla pizza con l'ananas a Despacito, su Twitter è #AbolisciQualcosa
In campagna elettorale tutti promettono di eliminare almeno una norma una volta vinte le elezioni, suscitando l'ironia degli utenti dei social

Salvini ha promesso di eliminare l'obbligo dei vaccini e il Jobs act. Berlusconi pure, salvo poi fare marcia indietro. Di Maio ha una lista di ben 400 leggi da depennare. In campagna elettorale ogni promessa di abolizione sembra lecita. Non c'è da meravigliarsi quindi se anche Twitter si è lasciato contagiare dalla febbre dell'abolizione compulsiva.

Approfittando dell'onda del momento, c'è chi chiede ai nostri politici di fare di più. Mai pensato di abolire la pizza con l'ananas, vera vergogna per noi italiani?

E il calzino coi sandali? Sarà pure di moda, ma ricorda un po' troppo il gusto tedesco

Oltre dai reati contro il buon gusto, c'è chi cerca di salvarsi dai tormentoni. Primo su tutti: Despacito.

passando per i famigerati selfiestick

e l'ossessione per l'oroscopo

C'è anche chi chiede migliorie per la vita di tutti i giorni. Mai pensato di abolire chi mastica rumorosamente al cinema?

Per non parlare dell'ultima fetta del pane in cassetta...

E se riescono ad abolire tutto, perché non fare qualcosa per l'ansia?

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata