Dal Mit ok alla sperimentazione dei veicoli a guida autonoma su strade pubbliche

L'obiettivo del ministero dei Trasporti: "Migliorare la mobilità urbana nella prospettiva di un futuro sempre più tecnologico"

L'Osservatorio tecnico di supporto per le Smart Road del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha dato, all'unanimità, parere positivo alla prima domanda di autorizzazione alla sperimentazione di veicoli a guida autonoma su strade pubbliche. Lo annuncia una nota del Mit che sottolinea come "il parere odierno costituisce un fondamentale tassello del percorso di autorizzazione alla guida autonoma su strada, avviando, ufficialmente, in Italia la sperimentazione. Con un primo chiaro obiettivo: migliorare la mobilità urbana nella prospettiva di un futuro sempre più tecnologico, salvaguardando la sicurezza stradale, a tutela e beneficio della collettività".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata