Dal Cdm luce verde all'identificazione biometrica per i dipendenti pubblici

Il CdM ha dato oggi il via libera ad una misura per introdurre un'identificazione biometrica per i pubblici dipendenti. Lo ha annunciato la ministra alla Pa Giulia Bongiorno. "Non si tratta di provvedimenti punitivo - ha sottolineato Bongiorno - c'è la maggior parte dei dipendenti che vanno al lavoro, e che mi chiedono di tutelarli", ma "ci sono anche i cosiddetti del cartellino". Bongiorno ha detto che è prevista la "possibilità di identificare una parte del corpo del soggetto che va in accesso in una pubblica amministrazione, con una impronta digitale o l'iride"