D'Attorre (Mdp): "Tutto vogliamo fare tranne che un partitino"
"Mi auguro ancora ci sia spazio per un ripensamento di Giuliano Pisapia. Tutto vogliamo fare tranne che un partitino, abbiamo rispetto per le piccole formazioni politiche come quelle in cui lui ha militato per tutta la vita, ma vogliamo costruire una grande forza di governo". Così il deputato di Mdp Alfredo D'Attorre ha commentato lo strappo che si è consumato nel fine settimana tra il coordinatore del suo partito, Roberto Speranza, e l'ex sindaco di Milano. "Continuiamo a lavorare alla grande assemblea costituente in programma il 19 dicembre", ha concluso D'Attorre.