D'Alema: "Renzi ammicca a Berlusconi"
Massimo D'Alema attacca il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi, definendo la sua strategia elettorale un tentativo di avvicinarsi a Forza Italia. “Renzi ammicca a Berlusconi, in un'ottica in cui Berlusconi si separa dalla Lega, ma sono tutti calcoli di cortissimo respiro che non guardano alla ricostruzione del Centrosinistra”, ha dichiarato l'esponente di Liberi e Uguali, che poi ha aggiunto: “Prodi sbaglia, voterà per Renzi e Casini senza dirlo nemmeno a se stesso. È lunare pensare che possa vincere il Pd”. Replica di Casini: "Chi vota LeU farà vincere Lega o Cinque Stelle"