Csm, Martina: Da governo attacco gravissimo, rispettino autonomia toghe

Roma, 27 set. (LaPresse) - "Ci sono dichiarazioni gravissime da parte di autorevoli rappresentanti di governo sul Csm. Addirittura il ministro della Giustizia. Dimostrano in questo modo di non avere alcun senso dello Stato. Il governo rispetti la Costituzione e l'organismo di autogoverno della magistratura". Così il Segretario del Partito democratico Maurizio Martina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata