Csm, Franco Roberti nuovo procuratore nazionale antimafia

Roma, 25 lug. (LaPresse)- Franco Roberti è il nuovo procuratore nazionale antimafia. A favore di Roberti hanno votato il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, il primo presidente e il procuratore generale della Corte di Cassazione, Giorgio Santacroce e Gianfranco Ciani, tutti i consiglieri togati di Area e di Unicost, gli indipendenti Aniello Natti e Paolo Corder, i laici di centrosinistra, il togato di Magistratura indipendente Alessandro Pepe e il laico del Pdl Bartolomeo Romano. Sei voti sono andati invece a Roberto Alfonso: quelli dei quattro laici di centrodestra Albertoni, Marini, Palumbo e Zanon, e di due togati di MI, Racanelli e Virga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata