Crollo ponte Morandi, i familiari delle vittime: "La reputazione dell'Italia è stata rovinata"

Al via a Genova l’incidente probatorio per il crollo del Ponte Morandi. Presenti anche diversi familiari delle vittime che hanno espresso il loro dolore all’uscita del palazzo di giustizia. "Spero che il processo finisca il prima possibile, per noi parenti è tutto molto pesante", ha detto Pablo Pasentes Rivera, figlio di Leyla Nora Rivera Castillo e Juan Carlos Pastenes morti durante il crollo. "È inammissibile che cerchino di difendersi dopo una tragedia del genere che ha rovinato la reputazione dell’Italia", afferma invece Emmanuel Diaz fratello di un'altra delle vittime, Henry Diaz.