Crisi, Monti:Vedo spiragli uscita da crisi, ma in tempi ragionevoli

Bologna, 16 giu. (LaPresse) - "E' difficile pensare che le cose si possano risolvere in sette mesi. Ci vuole ancora un po' di tempo. Credo, però, ci siano spiragli di uscita dalla crisi in tempi ragionevoli". Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti a Bologna nel corso dell'intervista all'evento 'La Repubblica delle idee'. "Da me - ha proseguito il premier - ci si aspettano parole di speranza, anche se non ho un volto molto sorridente".

"Abbiamo vissuto spesso nell'apprensione, però ce la faremo, ce la stiamo facendo da soli. Non da soli contro un asserito ragioniere dotato di grandi poteri e che parla lingue dall'accento duro, ma nel solco di una parziale cessione della sovranità. Ma non sotto il tallone di una Troika", ha aggiunto il presidente del Consiglio Mario Monti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata