Crisi, Conte: Sempre agito per bene comune, no interessi di parte

Roma, 29 ago. (LaPresse) - "Ho cercato di agire sempre nell'interesse di tutti i cittadini, nessuno escluso. Non so se ci sono riuscito, ma ho sempre cercato di perseguire il bene comune e non gli interessi di parte o di singole forze politiche. Questi sono gli elementi di coerenza che mi porto e con i quali intendo guidare questo governo". Lo ha detto il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte dopo il colloquio al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata