Crisi, Casini a Napolitano: Con Berlusconi sacrifici inutili

Roma, 2 nov. (LaPresse) - "Non si risolve il problema dell'Italia senza risolvere il problema di credibilità, ormai azzerata, del nostro presidente del Consiglio". E' quanto ha affermato il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, durante una conferenza stampa a Montecitorio dopo il colloquio con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. "Abbiamo espresso al capo dello Stato - ha spiegato il centrista - la disponibilità a comporre una fase politica che risolva contemporaneamente i due problemi dell'Italia: la credibilità di Berlusconi e la crisi economica di un paese che non cresce e deve fare sacrifici". Secondo Casini infatti con Berlusconi alla guida del governo "si rischia di chiedere all'Italia di fare sacrifici del tutto inutili, perchè nella prima seduta della borsa sarebbero immediatamente bruciati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata