Crisi, Cancellieri: Roma non sia palcoscenico di ogni protesta

Roma, 13 set. (LaPresse) - "Roma non sia palcoscenico di ogni protesta legata alla crisi". Lo dice in una intervista al 'Corriere della sera' il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri. "Ognuno - dice - deve fare la propria parte e assumersi le proprie responsabilità per smorzare questi focolai di tensione. La Sardegna mi preoccupa maggiormente, perché ci sono grandi industrie in crisi, ma anche i settori dell'agricoltura, della pastorizia, hanno numerosi problemi. La situazione a Taranto è sotto gli occhi di tutti. Non dobbiamo dimenticare la Campania e la Sicilia, in particolare penso alla Gesip di Palermo. Questo soltanto per quanto riguarda l'economia. Poi ci sono le altre emergenze". Cancellieri ad esempio si riferisce a Scampia: "Entro breve - annuncia - presiederò un comitato provinciale Napoli, allargato ai vertici della magistratura e affronterò il problema".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata