Crisi, Boldrini: Risposta comune in Ue, occuparsi di più di crescita

Roma, 29 set. (LaPresse) - E' necessaria "una risposta comune" alla crisi che ha colpito tutta l'Europa, per evitare che quest'ultima "sia collocata ai margini delle dinamiche economiche internazionali". Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini, intervenuta alla conferenza interparlamentare sul fiscal compact. "A meno che qualcuno non creda che si possa fare da soli- ha specificato Boldrini - illudendosi di poter fronteggiare giganti come la Cina. In sostanza l'Europa si è occupata giustamente della stabilità, non abbastanza della crescita". "Il dibattito deve essere il più ampio possibile e coinvolgere i cittadini europei, non soltanto gli accademici", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata