Crisi, Boccia (Pd): All'Italia serve uno shock, investimenti decisivi

Roma, 16 lug. (LaPresse) - "Noi siamo tecnicamente in deflazione - bassa inflazione, bassi tassi di interesse, poca liquidità nel sistema - c'è una spirale perversa che porta la gente a chiedere meno soldi per il lavoro che fa, questa condizione porta a spendere meno, a non fare spese superflue. La condizione generale del paese non è aiutata dalle politiche europee, noi avremmo bisogno di uno shock, lo shock passa attraverso il patto di stabilità e attraverso la ridefinizione di un piano vero degli investimenti che va ben oltre i 100 miliardi". Lo ha detto Francesco Boccia, Pd, questa mattina ad Agorà, su Rai Tre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata