Cota (Lega): Siamo di fronte a maggioranza bulgara e acritica

Roma, 4 dic. (LaPresse) - "Siamo di fronte a una maggioranza bulgara e acritica, una cosa che non può esistere". Così il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota (Lega nord) a Tgcom24 in merito al governo guidato da Mario Monti. Il governatore ha poi spiegato che quello padano "è l'unico modello vincente, l'unico sistema economico che può competere con quelli europei". "Noi - ha detto Cota - abbiamo portato avanti il federalismo fiscale che era un primo tassello per arrivare a questo obiettivo. Ora abbiamo un governo che non è stato eletto da nessuno. Secessione morbida? Dobbiamo intendere quell'azione politica attraverso le forme istituzionali che porteranno all'ottenimento dell'autonomia del nostro territorio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata