Costi politica, Schifani (Pdl): Processo avviato è irreversibile

Roma, 2 giu. (LaPresse) - "L'impianto di base" dell'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti "è valido. Ora dovrà discuterne il Parlamento. La gradualità dell'entrata in vigore è perché i partiti sono come delle aziende, hanno dipendenti, strutture. Interrompere subito avrebbe effetti gravi. L'importante è che il processo sia avviato ed è irreversibile". Lo ha detto l'ex presidente del Senato, Renato Schifani, a SkyTg24.

"L'Italia - ha aggiunto - ha bisogno di provvedimenti shock da parte del governo. Il ddl sull'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti va in questa direzione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata