Corte Costituzionale, oggi il nuovo presidente: Gallo il favorito

Roma, 29 gen. (LaPresse) - Oggi la Corte Costituzionale avrà il suo nuovo presidente. Alle 9.30 al palazzo della Consulta ci sarà la riunione dei quindici giudici chiamati a decidere il successore di Alfonso Quaranta, 35esimo presidente. Il nome più accreditato è Franco Gallo, attuale vicepresidente e giudice 'anziano', nominato il 14 settembre 2004 e vicepresidente dal 6 dicembre 2011. Ma anche Luigi Mazzella e Gaetano Silvestri potrebbero essere in corsa. Gallo, 75 anni, romano di origine siciliana, si è laureato in Giurisprudenza alla Sapienza. E' stato ministro delle Finanze nel governo Ciampi. L'elezione del presidente avviene a scrutinio segreto, a maggioranza assoluta e con eventuale ballottaggio: è scelto dai giudici della Corte Costituzionale fra i propri componenti, dura in carica per un triennio, salvo la sua scadenza da giudice costituzionale per raggiunti limiti di età o di mandato. Subito dopo il voto, il presidente eletto terrà una conferenza stampa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata