Corruzione, Renzi: Chi ruba i soldi pubblici ruba soldi di tutti

Roma, 14 gen. (LaPresse) - "Chi ruba i soldi pubblici ruba i soldi di tutti". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo a Roma alla presentazione del libro 'Corruzione a norma di legge' di Francesco Giavazzi e Giorgio Barbieri.

"Nel caso del Mose - ha aggiunto Renzi - non ci sono solo i politici che rubano, ma anche lo Stato che fallisce". E ancora: "Il politico che si prende la mazzetta è una cosa squallida, va mandato a casa per sempre".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata