Corruzione, Orlando: Serve prevenzione contro abitudini negative

Roma, 8 apr. (LaPresse) - "Le cose più importanti da fare sono quelle che non fanno notizia come la prevenzione, perché questa incide su costumi e abitudini che sono consolidate nella cultura del nostro Paese, considerate non riprovevoli come per esempio la raccomandazione per parenti e amici o i micro conflitti di interessi.

Sono il presupposto per i fenomeni di carattere corruttivo sui quali riflette questo libro". Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando alla presentazione del libro 'Il male italiano' di Raffaele Cantone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata