Coronavirus, Speranza: Dati da estero ancora preoccupanti, serve prudenza

Roma, 30 lug. (LaPresse) - "I dati internazionali del covid sono ancora preoccupanti. Gli ultimi segnali da Francia, Spagna e Germania ci dicono ancora una volta che la battaglia non è vinta, Neanche in Europa. Per questo dobbiamo insistere con la forza della prudenza". Così Roberto Speranza, ministro della Salute, su Facebook.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata