Coronavirus, Speranza: Calcio? Ora salvare la vita alle persone

Milano, 20 apr. (LaPresse) - "Io sono un grande appassionato di calcio, ma con più di 400 morti al giorno, con tutto il rispetto, è l'ultimo dei problemi. Dobbiamo ancora mettere al centro la questione sanitaria, salvare la vita delle persone". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto, Speranza, a Circo Massimo, su Radio Capital, rispondendo a una domanda sulle istanze che arrivano dal mondo del calcio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata