Coronavirus, sindaci a Conte: Poteri commissariali per appalti oltre 1mln

Roma, 26 apr. (LaPresse) - "Puntare decisamente e senza indugi per la ripresa degli investimenti pubblici sui Comuni e sulle Città metropolitane. I Comuni sono i principali investitori pubblici del nostro Paese con una capacità di resa delle risorse assegnate incommensurabile rispetto agli altri livelli di governo. I primi cittadini chiedono poteri straordinari di natura commissariale per la realizzazione di opere di valore superiore ad 1 milione di euro e una decisa semplificazione delle regole in materia di appalti di lavori e servizi. Prevedere, inoltre un finanziamento autonomo della funzione fondamentale delle Città metropolitane in materia di sviluppo economico e produttivo attribuita dalla legge statale". È una delle 10 proposte inviate ieri al premier, Giuseppe Conte, firmate dal presidente dell'Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, assieme ai primi cittadini delle città metropolitane, in vista della fase 2 dell'emergenza coronavirus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata