Coronavirus, Sileri: Rsa? Chi sa parli con pm per rispetto 18mila morti

Milano, 10 apr. (LaPresse) - "Non c'è una valutazione politica, deve esserci una valutazione scientifica. Le inchieste faranno emergere eventuali responsabilità. Rincorrere l'errore eventuale di ieri è sbagliato, lasciamo lavorare la procura". Così il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, ad 'Agorà' su Rai3 a chi gli chiedeva, tra l'altro, dell'emergenza coronavirus ad Alzano Lombardo e dell'inchiesta aperta a Bergamo. "Diverso - ha aggiunto - è per le Rsa. Ciò che è successo prima di oggi verrà analizzato, quello che mi interessa è che da oggi in poi ci sia un controllo per il futuro. Chi ha sbagliato paghi, per rispetto dei 18mila morti chi sa vada a parlare" in procura. "Quello che è stato fino ad oggi lo vedrà la magistratura, noi dobbiamo evitare i morti", ha sottolineato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata