Coronavirus, Salvini: Su Mes chi va in Ue senza voto Parlamento è fuorilegge

Milano, 16 apr. (LaPresse) - Parlando del Mes in una conferenza stampa trasmessa in diretta Facebook, il leader della Lega, Matteo Salvini, attacca: "Chi va a Bruxelles senza il voto del Parlamento è fuorilegge: se invece si vota a favore del Mes, è democrazia. Ma è fondamentale avere il voto prima e non dopo il negoziato in Ue. Mi aspetto che qualcuno ai piani alti faccia rispettare la legge Moavero del 2012, secondo cui prima del Consiglio europeo il premier deve raccogliere l'indirizzo del Parlamento". Salvini poi aggiunge che questa volta "non chiamo Mattarella, altrimenti divento uno stalker".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata