Coronavirus, Salvini: "Conte vada a casa"

Il leader della Lega disponibile per un governo di unità nazionale

(LaPresse) Matteo Salvini torna a chiedere la testa del premier Giuseppe Conte, e di tutto il governo giallorosso. "Per ripartire dopo l'emergenza coronavirus bisogna tagliare le tasse, e l'esecutivo con Pd e Cinque Stelle non lo fa", dice il leader della Lega. E ripete: "L'unico piano utile per l'Italia è che non ci sia più Conte a fare il presidente del Consiglio".