Coronavirus, Renzi: Sanità divisa serve uno che comanda, sì clausola supremazia

Roma, 3 mar. (LaPresse) - "Ogni riflessione sulla divisione della sanità e la mancanza della clausola di supremazia (nelle emergenze ci vuole uno che comanda, uno che decida) la rinviamo alla prossima volta. Tenetevela in testa questa storia. Perché il caos nasce dalla mancanza di una chiara linea di comando. In Democrazia è giusto che tutti partecipino. Ma ci vuole uno che alla fine decida: non si chiama deriva autoritaria, si chiama democrazia decidente. E salva dall'anarchia". Così Matteo Renzi, leader di Iv, nella sua enews.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata