Coronavirus, Renzi: "Non può essere un Dpcm a stabilire se l'amicizia è vera o non è vera"

Il leader di Italia Viva e la sfida al premier Conte: politica non populismo

"Non si è mai avuto un quadro derogatorio ai principi costituzionali come adesso, neanche durante il terrorismo". Così Matteo Renzi, leader di Iv, in Senato dopo l'informativa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. "Non può essere un dpcm a stabilire se l'amicizia è vera o non è vera, a dire se il rapporto di fidanzamento è saltuario o stabile" ha attaccato Renzi.