Coronavirus, Locatelli: Irrealistico e inutile fare tamponi a tutti

Roma, 16 mar. (LaPresse) - "Un allargamento indiscriminato" dei tamponi, come chiede l'Oms, che indica di fare tamponi a tutti, sintomatici e asintomatici, "è irrealistico e poco utili alle strategie di contenimento nel nostro Paese". Così il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli, nel consueto punto stampa quotidiano sull'emergenza coronavirus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata