Coronavirus, Locatelli: Agente scorta Conte scomparso servitore Stato

Milano, 4 apr. (LaPresse) - "Oggi è scomparso un servitore della Stato, Giorgio Guardamacchia, che operava nella scorta del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. A lui credo che tutti noi dobbiamo dedicare un sincero e affettuoso pensiero. L'ho voluto citare perché le forze dell'ordine stanno giocando un ruolo importante". Così Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità, in conferenza stampa dalla sede del Dipartimento della protezione civile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata