Coronavirus, Lega: Silenziato Parlamento, da M5S no sussulto orgoglio

Roma, 21 apr. (LaPresse) - "La maggioranza impedisce al Parlamento il voto per dare un mandato al governo in vista del consiglio europeo. Temono il voto, sono divisi al loro interno e in imbarazzo sul Mes. Il Movimento Cinque Stelle non ha avuto neanche un sussulto di orgoglio. Dispiace dare perfino ragione a Renzi, che sta nella stessa maggioranza: questi Cinque Stelle cambiano idea tutti i giorni". Così il capogruppo della Lega al Senato Massimiliano Romeo dopo che la maggioranza in aula ha respinto la richiesta di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia di un voto in vista del Consiglio europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata