Coronavirus, l'apertura di Di Maio: Sul Mes si può trattare

Milano, 25 apr. (LaPresse) - "Sul Mes faccio una riflessione più ampia. Abbiamo da una parte chi tifa contro l'Italia, e io lo trovo sconcertante. Dall'altra abbiamo chi considera il Mes la salvezza nazionale. Non è vero neanche questo. Dobbiamo essere pragmatici. Questa è la partita della vita per noi. E non è ancora finita. Anzi, è appena iniziata". Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in un'intervista a 'La Stampa'. Grecia e Spagna al Mes "dicono sì a uno strumento che, ancora sulla carta, sembrerebbe senza condizionalità. Per ora siamo nel campo delle intenzioni", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata