Coronavirus, Fontana: Mi auguro governo al mio fianco, non traccheggiare

Milano, 19 mar. (LaPresse) - "Ho chiesto di chiudere tutti gli uffici privati e pubblici salvo quelli di pubblica necessità. Conte mi ha detto che si riservava di valutare e ci risentiamo. Abbiamo un dialogo continuo con il governo. Non ho nulla da contestare, ho da contestare che i numeri nella mia regione stanno andando sempre peggio". Così il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, a 'Piazzapulita' su LA7. "Io mi auguro di avere il governo al mio fianco. Bisogna dare un netto colpo d'ali, non si può traccheggiare. Io, purtroppo, certe misure non posso prenderle", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata