Coronavirus, Draghi: Tragedia umana di proporzioni potenzialmente bibliche

Torino, 25 mar. (LaPresse) - "La pandemia di coronavirus è una tragedia umana di proporzioni potenzialmente bibliche. Molti oggi vivono nella paura della propria vita o in lutto per i propri cari. Le azioni intraprese dai governi per evitare che i nostri sistemi sanitari vengano travolti sono coraggiose e necessarie. Devono essere supportati". Così l'ex presidente della Bce Mario Draghi in un intervento sul Financial Times.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata