Coronavirus, Di Maio: Se devo salvare vite, non mi interessa costo mascherine

Milano, 5 apr. (LaPresse) - "L'Italia oggi ha bisogno di 100 milioni di mascherine ogni mese, più centinaia e centinaia di ventilatori. Quando andremo nella fase 2, avremo ancora più bisogno di mascherine. Le nostre fabbriche in Italia non riescono a soddisfare a questa esigenza. Ad oggi grazie al lavoro di ambasciatori, consoli e dell'Aeronautica sono arrivate 50 milioni di mascherine, il 50% a dono. Di queste, 22 milioni arrivano dalla Cina e abbiamo firmato con un'azienda cinese un contratto per 180 milioni di mascherine. Se devo salvare della vite, non mi interessa se sono gratis o se le debba pagare. D'altronde, anche pagando, non è detto che le ottieni". Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a 'Non è l'Arena' su La7.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata