Coronavirus, Di Maio: Nessuno aveva detto da 4 maggio 'liberi tutti'

Roma, 28 apr. (LaPresse) - "Capisco le famiglie che non ce la fanno più o le imprese, che più stanno chiuse e più avranno difficoltà, ma stiamo difendendo il valore più alto, che è la vita". Lo dice il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a 'La vita in diretta', su Rai1. "Nessuno aveva detto che il 4 maggio ci sarebbe stato il liberi tutti", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata