Coronavirus, Di Maio: Mes strumento antiquato, lo ha detto Conte

Roma, 14 apr. (LaPresse) - "Ci sono discriminazione sui prodotti made in Italy, c'è chi chiede prodotti con marchio virus free e questo non è accettabile". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, nell'intervista in onda stasera a 'Sono Le Venti', sul canale Nove, commentando l'avvio del tavolo sull'export alla Farnesina. E sul Consiglio europeo del 23 aprile ha aggiunto: "C'è una trattativa in corso. Uso le parole di Conte: Il Mes è uno strumento antiquato. Forse è arrivato il momento di un mea culpa europeo, l'austerithy ha fatto tagli sulla spesa pubblica e questo ha indebolito la sanità pubblica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata