Coronavirus, Di Maio: Colpisce giovani e meno giovani, nessuno è immune

Roma, 10 mar. (LaPresse) - "Il coronavirus è un'infiammazione ai polmoni, talmente forte da portare problemi respiratori. Colpisce giovani e meno giovani, nessuno è immune. Dobbiamo essere responsabili". Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in collegamento con 'La vita in diretta', su Rai1.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata