Coronavirus, Di Maio: Abbraccio a Cina, pronti a dare una mano

Milano, 15 feb. (LaPresse) - Per far rientrare Niccolò, il 17enne di Grado, da Wuhan, "abbiamo atteso lo slot disponibile, le autorità cinesi non solo le ringrazio. Vorrei chiarire che il nostro lavoro nel proteggere i nostri connazionali non ci esenta dal voler dare una mano" alla Cina "per combattere questa epidemia". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in conferenza stampa a Pratica di Mare. "Siamo pienamente disponibili per qualsiasi tipo di collaborazione e di aiuto. Quello che abbiamo fatto per Niccolò possiamo farlo per cittadini di altri Stati", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata