Coronavirus, De Luca: Che cosa significa 'liberi tutti' dal 3 giugno?

Roma, 17 mag. (LaPresse) - "Dal 3 giugno ho sentito, anche ieri sera dal premier, liberi tutti. Io ragionerò il 2 giugno per capire a che punto è il contagio, ma che significa liberi tutti se abbiamo ancora curve epidemiologiche alte in alcune parti dell'Italia". Lo dice il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a 'Mezz'ora in più', su Rai3, parlando dell'accordo sottoscritto dalla Conferenza delle Regioni con lo Stato centrale nella notte, sulla fase 2.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata