Coronavirus, da Cina priorità a Italia per acquisto ventilatori polmonari

Roma, 10 mar. (LaPresse) - A quanto si apprende, nella telefonata tra Luigi Di Maio, e il suo omologo cinese, Wang Yi, di questa mattina, da Pechino è arrivata la garanzia al nostro ministro degli Esteri che le commesse italiane saranno messe in priorità tra le aziende cinesi per l'acquisto di ventilatori polmonari, in questo modo si potrà sopperire velocemente a una richiesta che oggi non è solo italiana ma di molti altri paesi europei e non solo. All'Italia, da parte della Cina, sarà però riservata, appunto, una priorità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata