Coronavirus, Crimi: M5S non accetta Mes, strumento pericoloso

Milano, 10 apr. (LaPresse) - "Noi non accettiamo il Mes, perché in ogni caso le condizioni ci saranno. Il testo dice di no, ma il trattato dice di sì. Noi lo riteniamo uno strumento non idoneo e molto pericoloso non adesso, ma le conseguenze saranno pagate nel futuro". Così il capo politico del M5S, Vito Crimi, a 'Radio anch'io', su Rai Radio 1.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata