Coronavirus, Conte: Se cedessimo adesso rischieremmo di perdere risultati positivi

Roma, 10 apr. (LaPresse) - "Abbiamo predisposto un nuovo Dpcm, con cui proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio. È stata una decisione difficile, ma necessaria, di cui mi assumo tutta la responsabilità politica". Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi. "Se noi cedessimo adesso, rischieremmo di perdere tutti i risulti positivi ottenuti finora, e sarebbe una grande frustrazione", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata