Coronavirus, Conte: Salvini vorrebbe mie scuse da agosto

Roma, 23 feb. (LaPresse) - "Salvini chiede scuse a me? Non lo, le vorrebbe dallo scorso agosto, io ho detto quello che ritenevo bisognasse dire in aula. Non deve esserci distinzione tra maggioranza e opposizione, ho cercato anche Berlusconi, oggi mi ha chiamato con una cortese telefonata. Ho sentito Meloni, ho cercato Salvini e non mi ha mai risposto....Non mi sorprendono questi comportamenti....". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, intervistato a 'Live Non è la D'Urso' su Canale5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata