Coronavirus, Conte: Non siamo in condizione di dire quando allentamento

Roma, 1 apr. (LaPresse) - "Mi dispiace che queste misure capitano in un momento particolare, di festività pasquali. Dispiace che capiti in un momento di serenità", ma questa proroga "ci consentirà di iniziare a valutare con gli esperti una prospettiva. Dal momento in cui ci sarà un calo dei contagi potremo iniziare a pensare a un allentamento delle misure, ma non siam nella condizione di dire quando". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata