Coronavirus, Conte: Non abbiamo palla di vetro per prevedere nuove ondate

Roma, 9 ago. (LaPresse) - Cosa dobbiamo attenderci in autunno sul fronte coronavirus? "Non abbiamo una 'intelligence', le informazioni che abbiamo le condividiamo". Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ospite de 'La Piazza', l'evento organizzato dal quotidiano online 'Affaritaliani.it' a Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi. "Non abbiamo la palla di vetro per prevedere nuove ondate, non ce l'hanno nemmeno gli scienziati", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata