Coronavirus, Conte: "La salute è un bene comune e inalienabile"

Intervento del premier all'Assemblea Generale dell'Onu

(LaPresse) "La salute è un bene comune, inalienabile e come tale deve essere garantito a ogni donna, ogni uomo del pianeta". È un passaggio dell'intervento del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, alla 75^ Assemblea Generale dell'Onu. "Sin da subito abbiamo proposto la costituzione di un'alleanza internazionale per la lotta al Covid-19. Questa iniziativa ha contribuito a mobilitare, in tempi straordinariamente rapidi, oltre 40 miliardi di euro per la risposta globale dell'Unione europea alla crisi, in particolare per garantire l'accesso equo ed universale al vaccino, alla diagnostica e alle terapie. L'Italia li considera beni pubblici globali, con l'obiettivo di non lasciare nessuno indietro", ha aggiunto Conte. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE (Presidenza del Consiglio)